fbpx
Suggerimenti per l'Arredo Bagno

PARTE 1 – Arredo Bagno| non solo estetica, ma anche funzionalità: ecco alcuni suggerimenti

In “Così parlò Bellavista” il famoso filosofo/scrittore Luciano De Crescenzo disse: “Il bagno è napoletano, è un incontro con i pensieri, un appuntamento con la fantasia“. Possiamo dire che è proprio così, pensa a quante volte sei rimasto chiuso in bagno, nella quiete più totale, con l’acqua della doccia che continuava a scorrerti dolcemente sul tuo corpo.

Quindi, l’obiettivo principale è proprio quello, fare in modo che il tuo bagno possa essere un luogo dove diventi te stesso, ti togli per un attimo (che un attimo non è) quella maschera ordinaria per cercare l’incontro con la tua fantasia. Quella stessa fantasia che sarà necessaria per avere un bagno che possa rispettare questo criterio. Che ne dici di incominciare? Tu con la tua fantasia e io con i miei suggerimenti.

IL CONTESTO

Partiamo dalla parte più esterna possibile del bagno, dove vivi? vicino al mare?, in città?, in montagna?. Sembrerà strano ma questo può essere un nostro primo suggerimento per te. Avere un bagno che sia coerente con lo spazio che circonda la tua casa può essere un modo per sentirti maggiormente a tuo agio. Immagina un bagno arredato con colori mediterranei quando invece abiti in montagna, non mi sembra il caso. Seleziona i colori che più ti piacciono nel contesto dove vivi, quelli rappresenteranno la tua palette di colori per arredare il tuo bagno.

DIFFERENZIAZIONE

Suggerimento caldissimo, fai in modo che il tuo bagno si distingua dal tutto resto della casa. Il pavimento e il rivestimento devono rappresentare il carattere distintivo del tuo arredo bagno. Ricordati che stiamo parlando di un luogo a se, quando chiudi la porta entri in un altro mondo, scatena la tua fantasia sapendo che non ci sono regole.

PAVIMENTI E RIVESTIMENTI

Partiamo dalle basi. Primo suggerimento basilare: se hai un bagno stretto e lungo, punta su un tipo di piastrella che sia stretta e lunga (effetto legno come “Essence della Savoia” o un effetto cemento/metallo ma che sia di lunghezza almeno 30×60 cm. come il “Nordstone della Ceramica Euro”); se invece parliamo di un bagno ampio, fai in modo che quello spazio sia valorizzato con una piastrella quadrata o addirittura con una lastra con misura 60×120 cm (piccolo spoiler, le lastre le puoi utilizzare anche come rivestimento). Per questa seconda opzione ti suggerisco di visionare prodotti come il “Sahara Noir” dell’azienda italiana Energieker.

Dopo che hai ben in mente le misure del tuo bagno, lasciamo spazio ai tuoi gusti personali. Vero, con il passare degli anni non c’è più quella rigidità dal punto di vista delle combinazioni cromatiche, ma fai in modo che ci sia sempre una coerenza di colori. Per questo ti consigliamo di “giocare la partita” con la scelta dei rivestimenti. Per esempio, se hai scelto un effetto legno color sabbia come pavimento, il rivestimento dovrà, anche in minima parte, riprendere quel colore, ecco che entra il gioco un rivestimento come il Costa del Sol” della Savoia (vedi foto in basso). Con i suoi rivestimenti riesce ad essere sempre coerente con qualsiasi pavimento tu possa scegliere. Un’altra valida alternativa può essere il Nuance, altro rivestimento di grande affidabilità.

Costa del Sol azzurro

Per il momento ci fermiamo qui, spero che questa prima parte di suggerimenti possa essere stata di aiuto. Ora hai una prima infarinatura di quello che puoi fare per iniziare ad immaginarti il tuo futuro bagno. Ci vediamo la prossima settimana per ulteriori consigli sulla scelta dei sanitari, mobili, illuminazione, ecc.

Lo so, l’attesa non è mai piacevole. Ne frattempo prova a fare un giro sul nostro sito web, magari potresti trovare qualcosa che realmente può ispirarti. Se così dovesse essere, non esitare a mandarci un messaggio.

About Author : dreamhouse
YOU MAY ALSO LIKE

Leave A Comment

WhatsApp logo